Logo Prestil
X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto
HomeAziendaProdottiNewsContatti
Impianti antigrandine

Impianti antigrandine

Questi ultimi anni sono stati segnati da cambiamenti climatici che destano grande preoccupazione negli operatori del settore. Per gli operatori e gli agricoltori la protezione degli impianti è diventata pertanto una necessità.

 

La rete antigrandine che viene usata per le coperture è realizzata in monofilo ad alta densità stabilizzato (HDPE) e segue le norme vigenti dell' Ente Italiano di Unificazione nelle Materie Plastiche. Ciò assicura un'elevata durata agli agenti atmosferici ed ai raggi ultravioletti. Possiamo offrirvene di più tipi a seconda dell' utilizzo a cui verrà destinata: la rete antigrandine di colore nero è in genere usata in impianti molto soleggiati, la rete antigrandine bianca viene installata in aree dove l’esposizione al sole è ridotta.Gli impianti che si realizzano per la maggiore sono i seguenti:
La rete antigrandine che viene usata per le coperture è realizzata in monofilo ad alta densità stabilizzato (HDPE) e segue le norme vigenti dell' Ente Italiano di Unificazione nelle Materie Plastiche. Ciò assicura un'elevata durata agli agenti atmosferici ed ai raggi ultravioletti. Possiamo offrirvene di più tipi a seconda dell' utilizzo a cui verrà destinata: la rete antigrandine di colore nero è in genere usata in impianti molto soleggiati, la rete antigrandine bianca viene installata in aree dove l’esposizione al sole è ridotta.
Gli impianti che si realizzano per la maggiore sono i seguenti:

E' per tale ragione che suggeriamo ai nostri clienti di affidarsi a professionisti del settore in grado di valutare attentamente ogni aspetto e i relativi rischi. Nella costruzione di un impianto antigrandine ci sono tre fattori fondamentali da tenere ben presenti.

- il sistema di sostegno

- il sistema di fissaggio

- la qualità e le caratteristiche della rete antigrandine.

Per i frutteti suggeriamo l'utilizzo di pali in cemento precompresso rinforzati in grado di garantire una tenuta dell'impianto decisamente superiore agli altri materiali (pali in ferro profilati o a sezione chiusa). Una delle cose che non bisogna sottovalutare è il peso che la rete avrà dopo una grandinata o una nevicata e il modo in cui quest'ultimo si concentra proprio in punti ben precisi.

Da qui la nostra scelta di proporre alla nostra clientela pali con sezioni robuste e rinforzati soprattutto nel caso di filari particolarmente lunghi. Per gli impianti di grandi dimensioni suggeriamo sempre la divisione - quando possibile - degli appezzamenti in modo da riuscire a garantire sempre una buona stabilità dell'impianto.

Altro punto chiave per la tenuta dell'impianto è il sistema di fissaggio. L'installazione delle ancore e delle piastre e il loro relativo fissaggio dev'essere eseguito con attenzione e vanno privilegiati fili e funi di buona qualità proprio per evitare spiacevoli incidenti.

La rete antigrandine che viene usata per le coperture è realizzata in monofilo ad alta densità stabilizzato (HDPE) e segue le norme vigenti dell' Ente Italiano di Unificazione nelle Materie Plastiche. Ciò assicura un'elevata durata agli agenti atmosferici ed ai raggi ultravioletti. Possiamo offrirvene di più tipi a seconda dell' utilizzo a cui verrà destinata: la rete antigrandine di colore nero è in genere usata in impianti molto soleggiati, la rete antigrandine bianca viene installata in aree dove l’esposizione al sole è ridotta.
Sebbene, la tipologia di impianto che si realizza per la maggiore è quello con rete piana, esistono diverse soluzioni:

- Impianto con copertura a capannina  

 

- Impianto a copertura piana 

- Impianto ombreggiante

- Impianto ad elastici

- Impianto ad elastici senza ancoraggi


La scelta tra uno e l’altro sistema è dovuta sostanzialmente dal tipo di piante da coprire, dal tipo di ancoraggi, ed infine dal budget del cliente.

 

impianto
     
Copyright © Prestil srl 2018 Tutti i diritti riservati - Via Spilimbergo 3, 33095 S.Giorgio della Richinvelda (PN) - Italy
Cap. Soc. € 18.329,23 i.v., C.F., P.IVA e n. iscr. Reg. delle Imprese di PN 01249640937
Copyright project Web Industry